Dislessia, pubblicato ad Edimburgo il più grande studio di sempre sulle cause del disturbo

Our blog
female child indoor drawing on a paper

Quello pubblicato nelle scorse settimane dall’università di Edimburgo è il più grande studio mai eseguito sulla dislessia, il disturbo del neurosviluppo che riguarda principalmente la capacità di leggere.

In Italia la dislessia, se associata ad altri disturbi DSA di cui può essere la causa come discalculia e disgrafia, è arrivata ad affliggere il 4,9% degli alunni nel 2019.

Il lavoro svolto ad Edimburgo, che ha coinvolto oltre un milione di persone, getta ora una nuova luce sul perché così tanti bambini possano essere colpiti dal problema e potrebbe agevolare un’identificazione precoce della dislessia. Un qualcosa di importantissimo.

Ad oggi non esiste infatti un vero test per diagnosticare il disturbo, che viene invece individuato dalla combinazione di fattori come i sintomi personali, la storia della famiglia o i risultati scolastici.
Contenuto preso da https://www.voglioinsegnare.it/articoli/dislessia-studio-universita-edimburgo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 − sette =